Molinari - Origine del Cognome

Origine del cognome Molinari
Origine
Deriva dal vocabolo tardo latino molinarius che significa "addetto al mulino". Le sue origini sono pertanto legate al soprannome del mugnaio o del proprietario del mulino o ancora di una famiglia che risiedeva nelle vicinanze di un mulino. Il cognome si attesta sin dal XII secolo e potrebbe riflettere anche toponimi sparsi in tutta la penisola.
Molinari e Molinaro sono entrambi panitaliani, anche se quest'ultimo è maggiormente concentrato al sud.
Molineri e Molinengo sono piemontesi, più precisamente del cuneese.
Molinero è specifico del torinese.
Molin e Moliner sono tipici delle Venezie.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 5664 famiglie Molinari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Molinari in Italia!
Popolarità
Il cognome Molinari è 23° nella regione Liguria
Il cognome Molinari è nella provincia di Piacenza
Il cognome Molinari è nel comune di Frascati (RM)
Stemma
Stemma della famiglia Molinari non presenteMolinari (Chieri)
D'azzurro, alla ruota di mulino, d'argento
Stemma della famiglia Molinari non presenteMolinari (Milano)
aquila di nero coronata di oro sull'oro del troncato di oro e di rosso - ruota a 4 raggi di nero col cerchione di argento trapassata da una - lancia di nero posta in fascia entrata da sinistra e uscente con la punta a destra sul rosso (il campo interno alla ruota può essere anche di argento)
Stemma della famiglia Molinari non presenteMolinari (Ovada)
Partito: nel 1° d'azzurro, al destrocherio d'argento, vestito d'oro, impugnante un molinello d'argento; nel 2° di rosso, alla colomba d'argento, tenente nel becco un ramoscello d'ulivo al naturale, sostenuta da una terrazza di verde
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook