Molina - Origine del Cognome

Origine del cognome Molina
Origine
Deriva dal vocabolo tardo latino molinarius che significa "addetto al mulino". Le sue origini sono pertanto legate al soprannome del mugnaio o del proprietario del mulino o ancora di una famiglia che risiedeva nelle vicinanze di un mulino. Il cognome si attesta sin dal XII secolo e potrebbe riflettere anche toponimi sparsi in tutta la penisola.
Il cognome Molinari è panitaliano con maggiore concentrazione in Emilia Romagna e Lombardia.
Molina è specifico di Piemonte e Lombardia.
Molinaroli ha un ceppo veronese ed uno in provincia di Piacenza.
Molineri e Molinengo sono piemontesi, più precisamente del cuneese.
Molinero è specifico del torinese.
Molin e Moliner sono tipici delle Venezie.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 528 famiglie Molina in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Molina in Italia!
Popolarità
Il cognome Molina è 1324° nella regione Piemonte
Il cognome Molina è 391° nella provincia di Novara
Il cognome Molina è nel comune di Castellazzo Bormida (AL)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook