Molineri - Origine del Cognome

Origine del cognome Molineri
Origine
Deriva dal vocabolo tardo latino molinarius che significa "addetto al mulino". Le sue origini sono pertanto legate al soprannome del mugnaio o del proprietario del mulino o ancora di una famiglia che risiedeva nelle vicinanze di un mulino. Il cognome si attesta sin dal XII secolo e potrebbe riflettere anche toponimi sparsi in tutta la penisola.
Il cognome Molinari è panitaliano con maggiore concentrazione in Emilia Romagna e Lombardia.
Molina è specifico di Piemonte e Lombardia.
Molinaroli ha un ceppo veronese ed uno in provincia di Piacenza.
Molineri e Molinengo sono piemontesi, più precisamente del cuneese.
Molinero è specifico del torinese.
Molin e Moliner sono tipici delle Venezie.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 60 famiglie Molineri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Molineri in Italia!
Popolarità
Il cognome Molineri è 3893° nella regione Piemonte
Il cognome Molineri è 659° nella provincia di Cuneo
Il cognome Molineri è nel comune di Pradleves (CN)
Stemma
Stemma della famiglia Molineri non presenteMolineri (PIE) (Bricherasio) Titolo: conti di Clavières
D'azzurro, alla ruota di mulino, d'argento
Stemma della famiglia Molineri non presenteMolineri (PIE) (Chieri)
D'azzurro, alla ruota di mulino, d'argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook