Pucci - Origine del Cognome

Origine del cognome Pucci
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Puccio, aferesi di Iacopuccio, di cui si ha un esempio a Pisa nella seconda metà del 1200 con Puccius de Laiano citato fra i maggiorenti anziani della città nel 1289.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Firenze nel 1600: "...Franciscus ille Puccius erat Sæcularis : in hæresim eam tandem incidit, ut crederet et ubique prædicaret se esse missum a Deo ad Reformationem ecclesiæ ...".
Il cognome Pucci, panitaliano, è maggiormente diffuso in Toscana e Lazio. Puccetti, molto raro, ha un nucleo nella zona delineata dalle province di Bologna, Firenze, Livorno e La Spezia.
Puccini è specifico della Toscana.
Puccio è tipico della Sicilia occidentale e del catanzarese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3773 famiglie Pucci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pucci in Italia!
Popolarità
Il cognome Pucci è 21° nella regione Toscana
Il cognome Pucci è nella provincia di Massa-Carrara
Il cognome Pucci è nel comune di Rocca Priora (RM)
Stemma
Stemma della famiglia Pucci non presentePucci (Firenze)
D'argento, alla testa di moro di nero, attortigliata del primo, fissante il capo dello scudo, il tortiglio in genere caricato di tre martelli (oppure tre lettere T) del secondo
Stemma della famiglia Pucci non presentePucci (LIG PIE) (Sarzana, Torino)
testa di moro al naturale di profilo attorcigliata di argento su oro
Stemma della famiglia Pucci non presentePucci (SIC) (Petralia Sottana, Catania, Palermo) Titolo: barone di San Giuliano, Monaco Soprano; Signore delle Terre della Chiesa / barone di Benisichi, nobile dei baroni
partito nel 1° d’oro alla testa di moro al naturale, nel 2° di rosso al pozzo movente dalla partizione sormontato da una stella (8), sinistrato da un leone coronato che vi attinge il tutto d’oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook