Oteri - Origine del Cognome

Origine del cognome Oteri
Origine
Potrebbe derivare dal nome longobardo Oterus, a sua volta derivato dal nome germanico Otter, originato dal termine medioevale germanico a.a.t. ottar, "vipera", ma anche "lontra" oppure potrebbe costituire una variante fonetica di Otteri, dal francese Hautier il cui significato è "fiero".
Il cognome Oteri è diffuso nel messinese, a Catania ed a Palermo.
Otera è specifico di Milazzo nel messinese
Otero, rarissimo, è specifico di Napoli.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 272 famiglie Oteri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Oteri in Italia!
Popolarità
Il cognome Oteri è 1354° nella regione Sicilia
Il cognome Oteri è 222° nella provincia di Messina
Il cognome Oteri è 67° nel comune di Messina (ME)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook