Colli - Origine del Cognome

Origine del cognome Colli
Origine
Potrebbe derivare da un toponimo contenente il termine Colle oppure dal nome personale medievale Collus, d'origine soprannominale, dal lat. collum, "collo", a indicarne la lunghezza o la grossezza fuori dell'ordinario.
In una carta modenese del 1138 è ricordato un «Albertus qui vocatur Collo.de loco Purcile».
Esempio di questa cognomizzazione si trova nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale sotto l'anno 1179, dove si legge: "...Placuit itaque bona convenit voluntate inter Strimidum qui dicitur Collum, de loco Gudi Antibiagi...".
Il cognome Colli sembra avere due ceppi: nel milanese e pavese e nel reggiano.
Colle è specifico dell'area venetofriulana, del bellunese soprattutto, del trevisano, del pordenonese e dell'udinese.
Collo sembrerebbe piemontese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1388 famiglie Colli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Colli in Italia!
Popolarità
Il cognome Colli è 589° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Colli è 31° nella provincia di Pavia
Il cognome Colli è nel comune di Vigevano (PV)
Stemma
Stemma della famiglia ColliColli (LAZ PIE) (Vercelli, Torino, Roma) Titolo: conti
Partito, controfasciato d'oro e di rosso, di sei pezzi, al palo d'argento attraversante, con il capo d'oro, carico di un'aquila, di nero
Stemma della famiglia Colli non presenteColli (LOM) (Milano) Titolo: nobili
D’oro, a 13 colli di nero, ristretti, 3, 4, 3, 2, 1, con il capo d’azzurro, carico di un’aquila al naturale
Stemma della famiglia Colli non presenteColli (SIC) (Sicilia)
d’argento, al monte di verde, e la T maiuscola di nero, sulla cima
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook