Bonaita - Origine del Cognome

Origine del cognome Bonaita
Origine
Dovrebbe derivare dai nomi medioevali Bonaita o Bonaiutus, un nome medioevale bene augurale tardo latino, composto dai termini bon o buon per "buono" e aita o aiuto per "aiuto", nome attribuito ai propri figli nella speranza che gli stessi costituissero un buon aiuto per la famiglia.
Il cognome Bonaita è tipicamente lombardo.
Bonaiuti è tosco emiliano.
Bonaiuto è siciliano.
Bonajuto è quasi unico.
Bonaiti è diffuso soprattutto nel lecchese e nel bergamasco.
Buonaiuti, rarissimo, è di Firenze, caratteristico di Prato e del fiorentino.
Buonaiuto è specifico di Sarno nel salernitano, con un ceppo importante anche nel napoletano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 150 famiglie Bonaita in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bonaita in Italia!
Popolarità
Il cognome Bonaita è 2755° nella regione Lombardia
Il cognome Bonaita è 503° nella provincia di Bergamo
Il cognome Bonaita è nel comune di Martinengo (BG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook