Balsamo - Origine del Cognome

Origine del cognome Balsamo
Origine
Deriva dal nome beneaugurale medioevale Balsamus
Esempio di questa cognomizzazione si ha a Solofra (AV) nel 1100 con il notaio Balsamus, come si legge in un suo atto: "...sui et illius heredibus viginti auri solidos constantinatos, et in suprascripta divisione semper firmiter permanere. Et taliter tibi Balsamus clericus et notarius scribere precepi ...". Personaggio famoso con questo cognome fu l'avventuriero, alchimista e guaritore Giuseppe Balsamo (1743-1795) detto Conte Cagliostro.
Il cognome Balsamo è diffuso in tutto il sud Italia e Sicilia, con un ceppo anche in Piemonte e Liguria.
Balsamini, molto raro, è tipico del pesarese.
Balsamello, molto raro è specifico del palermitano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1537 famiglie Balsamo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Balsamo in Italia!
Popolarità
Il cognome Balsamo è 303° nella regione Sicilia
Il cognome Balsamo è 96° nella provincia di Enna
Il cognome Balsamo è nel comune di Termini Imerese (PA)
Stemma
Stemma della famiglia BalsamoBalsamo (LAZ) (Roma)
3 crocette di Malta di azzurro su banda di argento su rosso - stella (6 raggi) di oro in alto a destra su rosso - luna montante di oro in basso a sinistra su rosso
Stemma della famiglia Balsamo non presenteBalsamo (LOM) (Milano) Titolo: signori di Terdobbiate
Troncato d’argento e di rosso, a due viti nutrite nella pianura erbosa, con i tralci decussati tre volte
Stemma della famiglia Balsamo non presenteBalsamo (PUG) (Brindisi) Titolo: conti
d’azzurro alla torre d’argento, dalla cima della quale escono tre spighe di frumento d’oro, sostenuta da due leoni d’oro affrontanti, il tutto sulla campagna sbarrata d’azzurro e di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook