Turchi - Origine del Cognome

Origine del cognome Turchi
Origine
Deriva dal nome Turcus derivato dall'etnico turco. Si ha un esempio nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale sotto l'anno 1176 dove in un atto si legge: "...Ego Turcus qui dicor de Lomatio, notarius sacri palatii, hoc exemplum ab autentico exemplavi ...".
Potrebbe anche essere originato da caratteristiche comportamentali del capostipite.
Traccia di questa cognomizzazione si trovano a Frattamaggiore (NA) in uno scritto del 1708 dove si legge: "...Ad Orazio Turco d. venti e per esso al Conte Nicola Malinconico e sono a compimento di d. duecento per lo quadro fatto all’Intiempiatura della Venerabile Chiesa dello Spirito Santo della terra di S. Antimo...".
Il cognome Turchi è diffuso in Emilia, Toscana, Marche, con un ceppo non secondario nel chietino ed in provincia di Roma.
Turco è specifico del sud Italia.
Turcone è rarissimo.
Turconi è tipico delle province di Varese, Como e Milano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1409 famiglie Turchi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Turchi in Italia!
Popolarità
Il cognome Turchi è 235° nella regione Toscana
Il cognome Turchi è 84° nella provincia di Siena
Il cognome Turchi è nel comune di Fanano (MO)
Stemma
Stemma della famiglia Turchi non presenteTurchi (Siena)
Partito: nel 1° d'argento, alla mezza croce d'azzurro uscente dalla partizione e caricata di quattro crescenti montanti d'oro, 1.2.1; nel 2° bandato di sei pezzi d'argento e di rosso
Stemma della famiglia Turchi non presenteTurchi (Asti) Titolo: signori di Iwuy (Hainaut) / signori di Camagna, Frinco, Montemagno, Quattordio, Revigliasco, Tigliole, Tonco; consignori di Corsione, Manzano, Mombarcaro, Mombercelli, Viale
D'argento, all'aquila di nero, membrata di rosso
Stemma della famiglia Turchi non presenteTurchi (Asti)
d'argento, all'aquila coronata di nero, rostrata e membrata di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook