Salvi - Origine del Cognome

Origine del cognome Salvi
Origine
Dovrebbe derivare dal cognomen latino Salvius o Salvus o da modificazioni del nome Salvatore.
Il cognome Salvi è molto diffuso in tutto il centronord.
Salvini sembrerebbe originario della Toscana, con un possibile ceppo in provincia di Roma ed uno in Lombardia.
Salvo è specifico siciliano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3840 famiglie Salvi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Salvi in Italia!
Popolarità
Il cognome Salvi è 105° nella regione Lombardia
Il cognome Salvi è 14° nella provincia di Bergamo
Il cognome Salvi è nel comune di Berbenno (BG)
Stemma
Stemma della famiglia SalviSalvi (Siena)
Troncato d'oro e d'azzurro, al leone dell'uno all'altro
Stemma della famiglia SalviSalvi (Pisa, Firenze)
D'azzurro, alla pianta di salvia al naturale, nodrita su un monte di tre cime d'oro
Stemma della famiglia SalviSalvi (Pisa)
Troncato d'argento e di nero, alla banda attraversante di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook