Salvi - Origine del Cognome

Origine del cognome Salvi
Origine
Dovrebbe derivare dal cognomen latino Salvius o Salvus o da modificazioni del nome Salvatore.
Il cognome Salvi è molto diffuso in tutto il centronord.
Salvini sembrerebbe originario della Toscana, con un possibile ceppo in provincia di Roma ed uno in Lombardia.
Salvo è specifico siciliano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3840 famiglie Salvi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Salvi in Italia!
Popolarità
Il cognome Salvi è 105° nella regione Lombardia
Il cognome Salvi è 14° nella provincia di Bergamo
Il cognome Salvi è nel comune di Berbenno (BG)
Stemma
Stemma della famiglia SalviSalvi (Siena)
Troncato d'oro e d'azzurro, al leone dell'uno all'altro
Stemma della famiglia SalviSalvi (Pistoia)
Di nero, alla fascia d'argento accompagnata da quattro gigli d'oro, 2.2
Stemma della famiglia SalviSalvi (Pisa)
Troncato d'argento e di nero, alla banda attraversante di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook