Maretti - Origine del Cognome

Origine del cognome Maretti
Origine
Maretti, molto raro, è del ravennate, Maretto è tipico del padovano, potrebbe derivare dal diminutivo dell'aferesi di nomi germanici come Adhemarus, Baldemarus o Dimarus, o celtici come Cimarus, Guinhumarus o Potomarus, o del cognomen latino Ivimarus.  Tracce di questo nome le troviamo nel 1500 a Venezia con il monaro (mugnaio) Maretto Segatto.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 367 famiglie Maretti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Maretti in Italia!
Popolarità
Il cognome Maretti è 1321° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Maretti è 257° nella provincia di Ravenna
Il cognome Maretti è nel comune di Travedona-Monate (VA)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook