Dante - Origine del Cognome

Origine del cognome Dante
Origine
L'origine va ricercata nel nome medievale Dante (forma contratta dell'originale Durante), col significato letterale di "resistente, tenace" e, in senso lato, "costante, fermo di carattere, risoluto".
Il cognome Dante ha un ceppo veneto in particolare nel padovano ed a Venezia, ed uno laziale a Roma.
Danti parrebbe tipicamente toscano del fiorentino, con un ceppo anche nel livornese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 511 famiglie Dante in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Dante in Italia!
Popolarità
Il cognome Dante è 1058° nella regione Lazio
Il cognome Dante è 136° nella provincia di Rieti
Il cognome Dante è nel comune di Pontelongo (PD)
Stemma
Stemma della famiglia DanteDante (LAZ) (Roma)
d'azzurro, al monte di tre cime all'italiana, movente dalla punta, attraversato da una cotissa e sostenente un'aquila spiegata e coronata, il tutto d'argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook