Crepaldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Crepaldi
Origine
Dovrebbe derivare da una forma contratta del nome medioevale Garipaldus, di cui si ha un esempio nella Historia Langobardorum di Paolo Diacono: "...unde Garipaldus transiturus erat, evaginatum ensem sub amictu tenens, cum iuxta eum Garipald venisset, ut pertransiret, ipse, elevato amictu, toto adnisu eodem ense in cervice percussit caputque eius protinus amputavit....", ma potrebbe anche derivare da toponimi come Crepaldo (VE). Secondo un ulteriore ipotesi potrebbe essere legato al nome germanico Haribald.
Le prime tracce del cognome si riscontrano nell'archivio anagrafico della chiesa Santa Maria Assunta di Adria (RO) dove in alcuni documenti risalenti al 1264 circa sono registrate le nascite dei primi Crepaldo. 
Il cognome Crepaldi è tipico di Lombardia, milanese e varesotto e Veneto, veneziano e rovigoto. Crepaldo sembrerebbe unico.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1487 famiglie Crepaldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Crepaldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Crepaldi è 155° nella regione Piemonte
Il cognome Crepaldi è nella provincia di Rovigo
Il cognome Crepaldi è nel comune di Corbola (RO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook