Cancelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Cancelli
Origine
Potrebbe costituire un cognome utilizzato per indicare i neonati abbandonati in prossimità del cancello di un monastero o derivare da nomi di località o plebi come la napoletana Santa Maria a Canciello.
Il cognome Cancelli, diffuso in Toscana, Umbria, Abruzzo e Lazio, ha un ceppo anche nel leccese.
Cancello, molto raro, tipico del napoletano.
Canciello è diffuso nel napoletano e nel casertano.
Cancellini praticamente unico è presente solo a Castelfranco Veneto (TV).
Varianti
Presenza
Ci sono circa 480 famiglie Cancelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cancelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Cancelli è 1059° nella regione Abruzzo
Il cognome Cancelli è 421° nella provincia di Pescara
Il cognome Cancelli è 11° nel comune di Castelli Calepio (BG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook