Bonanni - Origine del Cognome

Origine del cognome Bonanni
Origine
Dovrebbe derivare da nomi augurali presenti nel medioevo il cui significato in questo caso è "che la tua venuta porti prosperità negli anni".
Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Pisa nel 1130 con il letterato Buonanno Bonanni, in Friuli a Cividale nel 1300, in Irpinia nel 1600 con la famiglia Buonanno che si insedia a Solofra proveniente dalla Toscana, in Sicilia nel 1600 con  il pittore Giuseppe Bonanni, nella seconda metà del 1600 a Paganica (AQ) con un Cesare Bonanni, citato in una lapide: "...cum beneficio Cesaris Bonanni de Paganica..:", questo cognome a Paganica è comunque presente fin dalla fine del 1200.
Il cognome Bonanni è molto diffuso in tutto il centro Italia, ha ceppi anche nel fiorentino, nella Liguria centro orientale e nell'udinese.
Buonanno è specifico della Campania, delle province di Caserta, Napoli e Benevento.
Presenza
Ci sono circa 1661 famiglie Bonanni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bonanni in Italia!
Popolarità
Il cognome Bonanni è 77° nella regione Lazio
Il cognome Bonanni è 39° nella provincia di L'Aquila
Il cognome Bonanni è nel comune di Rocca di Botte (AQ)
Stemma
Stemma della famiglia BonanniBonanni (LAZ) (Roma)
d'azzurro, alla testa di bue d'oro, accompagnata da tre stelle (8) dello stesso, poste due in capo e una in punta
Stemma della famiglia BonanniBonanni (ABR CAM) (Napoli, L'Aquila) Titolo: patrizio dell’Aquila, barone di Ocre, nobili dei baroni di Ocre
d'oro al gatto passante di nero
Stemma della famiglia BonanniBonanni Bonanni
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook