Agosta - Origine del Cognome

Origine del cognome Agosta
Origine
Deriva dal soprannome latino Augustus ("consacrato agli auguri") inteso come titolo di dignità degli imperatori romani, oppure riferito al mese di agosto.
Il nucleo siciliano più probabilmente deriva dal toponimo Augusta (SR). 
Traccia di queste cognomizzazioni la troviamo a Bergamo nel 1500 con un certo Oliverio Agosti, insigne giurista, che viene designato dai cittadini di Bergamo come patrocinatore dei loro interessi ed ambasciatore presso il vicerè spagnolo a Milano.
Il cognome Agosta è decisamente siciliano, anche se compare un ceppo, forse non secondario, nel mantovano ed uno nella provincia romana, che dovrebbe derivare dal toponimo Agosta (RM).
Agosti è tipico lombardo e dell'alta Emilia.
Agostini è diffuso in tutto il centrosud; Agostinis, molto raro, è dell'udinese; Agostinelli è tipico del centro Italia e del beneventano. Agostinelli è tipico delle Marche, della provincia di Ancona in particolare.
Agostinello, rarissimo, sembrerebbe avere un ceppo veneto ed uno nel Salento.
Agosto sembra avere un ceppo nel Piemonte occidentale, uno nell'udinese ed uno in Calabria.
Agusti ed Agusto, molto rari, sono probabilmente dovuti ad errori di trascrizione o a modificazioni dialettali.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1060 famiglie Agosta in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Agosta in Italia!
Popolarità
Il cognome Agosta è 193° nella regione Sicilia
Il cognome Agosta è 14° nella provincia di Ragusa
Il cognome Agosta è nel comune di Pozzallo (RG)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook