Tosti - Origine del Cognome

Origine del cognome Tosti
Origine
Potrebbe in alcuni casi derivare dal toponimo Campotosto (AQ) oppure dal nome gallico Tosto (Tostonis) di cui si hanno tracce ad esempio nella storia dei Germani di Saxo Gramaticus scritta verso la fine del 1100, dove si legge: "...Eodem tempore Tosto quidam, obscuro Iutiae loco ortus, ferocitate clarus emersit...  ...Nec Tostoni in vindictam sui animus defuit.Nam cum ob accepti vulneris magnitudinem reparandarum intra patriam virium copiam non haberet..."
Infine potrebbe derivare da un soprannome legato al carattere particolarmente duro del capostipite.  Tracce di questa cognomizzazione si hanno in Calabria nel 1400, alla guida della guerra contro gli Aragonesi c'è infatti il Capitano cosentino Cola Antonio de Caroleis, detto Cola Tosti.
Il cognome Tosti è specifico dell'Umbria, Abruzzo e del Lazio.
Tosto è catanese, con un ceppo anche nel cosentino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1054 famiglie Tosti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tosti in Italia!
Popolarità
Il cognome Tosti è 24° nella regione Umbria
Il cognome Tosti è 17° nella provincia di Perugia
Il cognome Tosti è nel comune di Maltignano (AP)
Stemma
Stemma della famiglia Tosti non presenteTosti (LAZ) (Roma)
bandato d'oro e di un fasciato innestato d'argento e di rosso
Stemma della famiglia Tosti non presenteTosti (CAM LAZ) (Napoli, Roma) Titolo: duca di Valminuta, conte palatino
d’azzurro al grifone d’oro linguato di rosso, accompagnato in punta da una stella d’oro, con la banda d’oro attraversata da un’altra banda del campo sovraccaricata da tre plinti (basamenti) d’argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook