Taravelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Taravelli
Origine
Dovrebbe derivare dall'etnico tarabulus (di Tripoli) oppure da un soprannome legato a vocaboli dialettali come taravèlla, inteso come "oggetto storto o irregolare",  dal calabrese taravedda, antico provenzale taravela che indicava un "trapano" o ancora dal piemontese taravela, " loquacità, persona loquace".
Traccia di questa cognomizzazione si ha in uno scritto del 1245, dove si legge: "...fratrem eius, Arnaudum Stephani de Taravello et uxorem eius,...".
Il cognome Taravella sembrerebbe del palermitano.
Taravelli, rarissimo, parrebbe del cuneese.
Taravello parrebbe avere un ceppo palermitano ed uno cuneese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 11 famiglie Taravelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Taravelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Taravelli è 9135° nella regione Umbria
Il cognome Taravelli è 4307° nella provincia di Cuneo
Il cognome Taravelli è 111° nel comune di Beinette (CN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook