Tamanti - Origine del Cognome

Origine del cognome Tamanti
Origine
Tamanti è specifico delle Marche settentrionali e del Lazio, Tamantini, abbastanza raro è specifico della zona centrale dell'Italia, tra il grossetano, la provincia di Perugia, Terni e Viterbo, dovrebbero derivare da un soprannome legato all'antico vocabolo in uso nell'Italia centrale tamanto derivato dal latino tantum magnum,  tam magnus, tantus, con il significato di "così grande"; nel dialetto orvietano, ancora oggi, tamanto sta a significare qualcosa di enorme.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 168 famiglie Tamanti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tamanti in Italia!
Popolarità
Il cognome Tamanti è 1129° nella regione Marche
Il cognome Tamanti è 494° nella provincia di Pesaro e Urbino
Il cognome Tamanti è 11° nel comune di Capena (RM)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook