Scola - Origine del Cognome

Origine del cognome Scola
Origine
Deriva da soprannomi legati al vocabolo tardo latino schola, "scuola", forse con riferimento all'appartenenza ad un gruppo di discepoli di un mastro artigiano.  Scolari è presente come cognome fin dal medioevo.  
Nel "Cronica delle cose occorrenti ne' tempi suoi", Dino Compagni cita una famiglia Scolari de' Lamberti: "...Del mese d'aprile 1302, avendo fatti richiedere molti cittadini ghibellini, e guelfi di Parte bianca, condannò gli Uberti, la famiglia degli Scolari, de' Lamberti, delli Abati, Soldanieri, Rinaldeschi, Migliorelli, Tebaldini: e sbandì e confinò tutta la famiglia de' Cerchi; ...".
Nella primavera del 1333 viene menzionato Ciupo degli Scolari come capo di una banda di Pisani; nel novembre del 1411 l'imperatore Sigismondo inviò in Friuli 12 mila ungheri capitanati dal fiorentino Pippo Scolari; nel 1450-60 vi è traccia di un don Pietro Scolari in qualità di parroco di Calvisano (BS); nel 1480 Traiano Scolari de Parma è Capitano della Martesana.
Il cognome Scola è distribuito a macchia di leopardo in quasi tutta l'Italia.
Scolari è specifico della Lombardia e del veronese.
Scolaris, quasi unico, sembrerebbe originario dell'alto Friuli.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 800 famiglie Scola in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Scola in Italia!
Popolarità
Il cognome Scola è 1203° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Scola è 92° nella provincia di Lecco
Il cognome Scola è nel comune di Castelbianco (SV)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook