Sanchez - Origine del Cognome

Origine del cognome Sanchez
Origine
Dovrebbe derivare dal cognome patronimico spagnolo Sanchez, uno dei cognomi più comuni in Spagna, derivato a sua volta dal nome Sancho (del nome latino Sanctius).
Del nome si hanno tracce in Sicilia ed in Campania fin dai tempi di Federico II imperatore con ad esempio a Palermo un Sancho Simen de Aibar, ricco e nobile siciliano originario della Navarra.
Il cognome Sanchez è panitaliano.
Sanci ha un ceppo nel reggino ed uno nel trapanese ed uno nel palermitano.
Sancio, rarissimo, ha presenze in Piemonte, forse dovute all'immigrazione dal sud, in Puglia, Sicilia, Calabria e Sardegna.
Sangio, ancora più raro, ha qualche presenza in Campania ed in Puglia.
Sanciu è tipicamente sardo, in particolare della Gallura.
Sanges ha un ceppo nel romano, a Roma e Nettuno ed uno molto importante nel napoletano.
Sanghez ha un ceppo nel Salento a Trepuzzi nel leccese, uno a Napoli ed uno a Monreale nel palermitano.
Sangi è praticamente unico.
Sances ha un piccolo ceppo nel Salento ed in Sicilia a Palermo, nell'agrigentino e nel trapanese.
SancezSanches, Sanchiz e Sangez sono praticamente unici.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 388 famiglie Sanchez in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Sanchez in Italia!
Popolarità
Il cognome Sanchez è 2491° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Sanchez è 1430° nella provincia di Oristano
Il cognome Sanchez è 35° nel comune di Arvier (AO)
Stemma
Stemma della famiglia SanchezSanchez (Molise)
d'argento a tre bande di rosso col leone d'azzurro attraversante sul tutto
Stemma della famiglia SanchezSanchez (Spagna, Rutigliano) Titolo: conte della Carbonara; nobile
d'argento a tre bande di rosso col leone d'azzurro attraversante sul tutto
Stemma della famiglia SanchezSanchez (Messina) Titolo: barone della Motta di Sant'Anastasia; visconte di Cagliano
d’azzurro a quattro bande d’oro, ed un leone di rosso soprastante del tutto
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook