Pauletto - Origine del Cognome

Origine del cognome Pauletto
Origine
Dovrebbe derivare direttamente o attraverso forme ipocoristiche, sia diminutive che vezzeggiative o accrescitive, dal nome medioevale latino Paulus, probabilmente portato dai capostipiti. 
La diffusione delle varianti derivate dal nome Paolino trovano motivazione in Veneto e soprattutto nel Friuli, nel culto del San Paulinus Aquileiensis Patriarca di Aquileia dall'anno 740 all'anno 802.
Il cognome Pauletto è tipico delle tre Venezie, in particolare del vicentino, del trevisano e del veneziano.
Pauletti ha un grosso ceppo nel bellunese ed uno piccolo nel goriziano.
Pauli, estremamente raro, parrebbe triestino.
Paulin sembra invece specifico dell'udinese, del triestino ed in particolare del goriziano.
Paulini, raro anch'esso, è del vicentino.
Paulino, Paulo e Pauloni sono quasi unici, probabilmente originati da errori di trascrizione.
Paulon è tipicamente veneto e friulano, diffuso soprattutto nel vicentino e nel trevisano.
Paulone, molto raro, parerebbe di Scanno nell'aquilano.
Pauluzzi è tipico dell'area friulana e giuliana, di Trieste in particolare, con ceppi anche ad Udine e nell'udinese e goriziano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 428 famiglie Pauletto in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pauletto in Italia!
Popolarità
Il cognome Pauletto è 708° nella regione Veneto
Il cognome Pauletto è 324° nella provincia di Venezia
Il cognome Pauletto è nel comune di Sarcedo (VI)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook