Minardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Minardi
Origine
Dovrebbe derivare da modificazioni posteriori, anche dialettali, del nome medioevale Menardus legato al germanico Maginhard che significa "forte, ardito, temibile per la sua forza".
Del nome si ha un esempio in uno scritto dell'anno 1188: "...domno Ulrico, tunc abbate de Valle-Lucenti, et priore ejus Radulpho, et domno Menardo, tunc abbate Pontiniaci, et priore ejus Willelmo cum suis, ut dictum est, firmo assensu in id ipsum concordantibus...".
Il cognome Minardi è tipicamente siciliano.
Minardo è diffuso a macchia di leopardo in tutt'Italia.
Minaudo è anch'esso siciliano, soprattutto del trapanese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1169 famiglie Minardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Minardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Minardi è 495° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Minardi è 69° nella provincia di Caltanissetta
Il cognome Minardi è nel comune di Besenzone (PC)
Stemma
Stemma della famiglia Minardi non presenteMinardi (Siracusa, Catania, Caltagirone)
d’azzurro, al braccio destro d’argento, movente dal fianco sinistro dello scudo impugnante una luna crescente e sormontata da una stella il tutto d’argento
Stemma della famiglia Minardi non presenteMinardi (Siracusa, Catania, Caltagirone)
d’azzurro, al braccio destro d’argento, movente dal fianco sinistro dello scudo impugnante una luna crescente e sormontata da una stella il tutto d’argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook