Lentini - Origine del Cognome

Origine del cognome Lentini
Origine
Deriva dal toponimo Lentini in provincia di Siracusa. Si hanno tracce verso la fine del 1600 di un gabelliere daziario di nome Giovanni Battista Lentino, la cui famiglia acquistò poi nel tempo caratteri nobiliari, tant'è che nel registro della nobiltà del 1754 viene citato, a Monopoli, un Barone Giovanni Battista Lentini.
Il cognome Lentini è siciliano ed è maggiormente presente nella parte occidentale dell'isola.
Presenza
Ci sono circa 2168 famiglie Lentini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Lentini in Italia!
Popolarità
Il cognome Lentini è 122° nella regione Sicilia
Il cognome Lentini è 57° nella provincia di Trapani
Il cognome Lentini è nel comune di Limbadi (VV)
Stemma
Stemma della famiglia LentiniLentini (Sicilia) Titoli: Baroni di Castelvetrano
di rosso, con cinque fuselli d’oro accollati in banda. Il ramo di Castelvetrano aggiunse in campo d'azzuro due leoni d'oro affrontati e controrampanti ad una torre merlata dello stesso. Corona di Barone
Stemma della famiglia Lentini non presenteLentini (Sicilia) Titolo: baroni
di rosso, a cinque fusi d’oro, accollati in banda, accompagnati in capo, da un giglio di giardino dello stesso
Stemma della famiglia Lentini non presenteLentini (Sicilia) Titolo: barone di S. Basilio
di rosso, con cinque fuselli d'oro accollati in banda
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook