Iozzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Iozzi
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite alterazioni ipocoristiche, da nomi come Giglio, Giulio, Mario o altri simili (dal nome Giglio, ad esempio, si avrebbe dapprima Gigliozzo e poi per aferesi Iozzo, con tutte le possibili varianti).
Il cognome Iozzi ha un ceppo nel senese, uno nel Lazio, nel romano, frusinate e latinense, uno nel napoletano, uno nel foggiano ed uno in Calabria, nel cosentino, crotonese e catanzarese.
Iozzini, quasi unico, è del pistoiese.
Iozzino è tipicamente campano, del napoletano e del salernitano.
Iozzo è tipicamente calabrese, del catanzarese in particolare, del vibonese e del reggino.
Iozzolini, quasi unico, sempre calabrese, sembrerebbe dell'area catanzarese.
Iozzolino, estremamente raro, sembrerebbe del cosantino.
Iozelli, praticamente unico, dovrebbe essere dovuto ad un'errata trascrizione di Iozzelli, che è tipicamente toscano del pistoiese e del pratese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 325 famiglie Iozzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Iozzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Iozzi è 1264° nella regione Calabria
Il cognome Iozzi è 487° nella provincia di Crotone
Il cognome Iozzi è nel comune di Acquappesa (CS)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook