Galvani - Origine del Cognome

Origine del cognome Galvani
Origine
Deriva dal nome medioevale italiano Galvanus di cui si hanno esempi nel catanese a Castiglione di Sicilia nel 1200, in uno scritto del 1297 si legge: "...observando abinde que in actis supradicte magne regie Curie continetur et pro idem iudex Galvanus non paruit predicte sentencie nec adimplevit alia contenta in actis eisdem..." , a Vicenza dove la campana della chiesa di San Vincenzo reca scritto: "Magister Galvanus de Vincencia me fecit MCCCCXVII" e a Milano con il frate domenicano e illustre storico.Galvanus Flammae  vissuto nel periodo a cavallo tra il 1200 ed il 1300. 
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano a Rimini nel 1500 con Suor Laura Galvani madre Superiora del convento delle Umiliate della Penna nel Montefeltro; personaggio famoso è stato il medico e chirurgo, fisico e biologo bolognese Luigi Galvani (1737 - 1798 ).
Il cognome Galvani è diffuso in Lombardia, Emilia e Romagna, veronese e pesarese.
Galvanin, molto raro, è del vicentino.
Galvanini anch'esso molto raro è specifico della zona di Verona e paesi a nordovest della città.
Galvano è decisamente siciliano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 969 famiglie Galvani in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Galvani in Italia!
Popolarità
Il cognome Galvani è 627° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Galvani è 201° nella provincia di Parma
Il cognome Galvani è nel comune di Capriglio (AT)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook