Foti - Origine del Cognome

Origine del cognome Foti
Origine
Dovrebbe derivare dalla troncatura del nome medioevale Fotinus di cui si ha un esempio nel V secolo: "...consilio episcoporum vel presbyterorum et cuncte ecclesie catholice dyacono ecclesie Thessalonicensi nomine Fotino...", o dal nome greco bizantino Fotius: si ricorda Fotius patriarca di Costantinopoli e con lo stesso nome l'esarca d'Italia nel VII secolo.
Il cognome Foti sembra originario della Sicilia orientale e Calabria meridionale.
 
Presenza
Ci sono circa 2617 famiglie Foti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Foti in Italia!
Popolarità
Il cognome Foti è 37° nella regione Calabria
Il cognome Foti è nella provincia di Reggio Calabria
Il cognome Foti è nel comune di Montebello Ionico (RC)
Stemma
Stemma della famiglia Foti non presenteFoti (Messina) Titolo: marchese di Inardo o San Leonardo, barone del Rotolo
troncato d'oro e di nero, con quattro catene moventi dagli angoli dello scudo, legate nel cuore ad un anello dell'uno nell'altro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook