Fontana - Origine del Cognome

Origine del cognome Fontana
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi legati al significato simbolico attribuito alla fonte intesa come sorgente di spiritualità o di purezza di sentimenti oppure da toponimi quali Fontana (PR) - (NA), Fontana di Montella (AV), Fontana Liri (FR), Fontana Pradosa (PC), Fontanella (BG), Fontanelle (CE) e moltissimi altri.
Il cognome Fontana è assolutamente panitaliano, ma più diffuso al nord.
Fontanari è della provincia di Trento.
Fontanazza è tipico della provincia di Enna.
Fontanazzi è del modenese.
Fontanella ha più nuclei: nel ragusano, nel napoletano e casertano, nell'anconetano, nella provincia di venezia e nel bellunese, in Lombardia e nel genovese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 10529 famiglie Fontana in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Fontana in Italia!
Popolarità
Il cognome Fontana è 28° nella regione Lombardia
Il cognome Fontana è 17° nella provincia di Vicenza
Il cognome Fontana è nel comune di Gibellina (TP)
Stemma
Stemma della famiglia FontanaFontana (Santhià) Titolo: signori di Candelo, Magnano
D’azzurro, alla croce d’oro, trifogliata
Stemma della famiglia FontanaFontana )
Stemma della famiglia FontanaFontana (Milano)
d'oro al capriolo di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook