Folli - Origine del Cognome

Origine del cognome Folli
Origine
Dovrebbe derivare dall'aferesi di soprannomi originati da nomi bizantini come Christoboulus e Christopholus o dei corrispondenti germanici Töffel e Stoffel (Cristofollin, Stoffolin).
Il cognoe Folli ha più ceppi, in Lombardia, Emilia e Romagna, provincia di Genova, Toscana e Lazio.
Follini è del piacentino e cremonese.
Follis, rarissimo, è piemontese, della zona compresa tra novarese e torinese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 798 famiglie Folli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Folli in Italia!
Popolarità
Il cognome Folli è 666° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Folli è 76° nella provincia di Lodi
Il cognome Folli è nel comune di Mordano (BO)
Stemma
Stemma della famiglia Folli non presenteFolli (Pistoia)
Gheronato di sei pezzi d'oro, di verde e d'azzurro, i due punti d'azzurro caricati ciascuno di due gigli d'oro, ordinati l'uno sull'altro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook