Fiaschi - Origine del Cognome

Origine del cognome Fiaschi
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite forme ipocoristiche, dal nome e soprannome medioevale Fiasco, Fiasconis, di cui si ha un esempio in un atto dell'anno 1275 a Sassari: "... nomine possidere. Et taliter hec omnia suprascripta dicti contraentes me Henricum notarium scribere rogaverunt. Actum Sassari in domo curie regni, presentibus Barnardo dicto Fiasco quondam Bonaventure de Avane et Dilio caseareo de cappella Sancti Georgii Pordemaris quondam Landonis, testibus ad hec rogatis. Dominice incarnationis anno millesimo ducentesimo septuagesimo quinto, indictione tertia, decimo kalendas novembris. Ego Henricus filius quondam Sesmondini de Camuliano hanc cartam a me rogata, rogatus, scripsi et firmavi. ".
Il cognome Fiaschi è tipicamente toscano, molto diffuso a Prato, nel fiorentino  e nel pisano.
Fiaschini, molto raro, ha ceppi nel ternano, viterbese e romano, ed a Palermo. Fiasco ha un ceppo nel romano ed uno nel salernitano.
Fiascone, estremamente raro, parrebbe abruzzese.
Fiasconi, quasi unico, è toscano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 806 famiglie Fiaschi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Fiaschi in Italia!
Popolarità
Il cognome Fiaschi è 155° nella regione Toscana
Il cognome Fiaschi è 55° nella provincia di Pisa
Il cognome Fiaschi è nel comune di Riparbella (PI)
Stemma
Stemma della famiglia Fiaschi non presenteFiaschi (Pistoia)
D'azzurro, alla fascia d'oro caricata di tre rose di rosso, e accompagnata in capo da una stella a otto punte d'oro, e in punta da una fiasca dello stesso
Stemma della famiglia Fiaschi non presenteFiaschi Fiaschi
di rosso, al fiasco d'argento, legato dello stesso, al punto del capo
Stemma della famiglia Fiaschi non presenteFiaschi (Bologna)
inquartato nel 1º e 4º dell'impero, nel 2º e 3º di rosso al fiasco d'argento, sul tutto d'argento a tre more di nero fogliate di verde
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook