Farace - Origine del Cognome

Origine del cognome Farace
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome originato dal vocabolo arabo faragh, "felice, contento" oppure dal toponimo (valle) Farace vicino a Castroreale (ME).
Il cognome Faraci è di origine siciliana della zona centro settentrionale dell'isola.
Farace ha vari ceppi: in Campania, nel napoletano ed a Salerno, in Calabria nel cosentino ed in Sicilia a Trapani e nel palermitano.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 230 famiglie Farace in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Farace in Italia!
Popolarità
Il cognome Farace è 2094° nella regione Calabria
Il cognome Farace è 844° nella provincia di Cosenza
Il cognome Farace è nel comune di Anacapri (NA)
Stemma
Stemma della famiglia FaraceFarace (Messina, Palermo) Titolo: nobile dei baroni del Prato
troncato: nel 1º d'azzurro, alla colomba di argento ferma e guardante il sole d'oro, orizzontale a destra; nel 2º d'oro, a tre pini sradicati di verde, ordinati in fascia
Stemma della famiglia FaraceFarace (Roma, Napoli, Capri) Titolo: marchese, barone, nobile dei marchesi
troncato: nel 1º di azzurro alla colomba di argento fissante un sole d'oro uscente dal cantone destro del capo; nel 2º d'oro al pino al naturale nodrito sulla campagna di verde
Stemma della famiglia FaraceFarace (Roma, Napoli)
colomba di argento sorante sulla troncatura mirante stella (6 raggi) di oro in alto a sinistra su azzurro -albero di pino al naturale su terrazzo di verde su oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook