Fanelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Fanelli
Origine
Dovrebbe derivare da forme ipocoristiche dell'aferesi dei nomi Stefano e Cristofano oppure dal cognomen latino Fannius, ma è pure possibile che derivi dall'aferesi di toponimi come ad esempio Sacrofano (RM).
Traccia di questa cognomizzazione si trova a Perugia dove nell'albo degli scolari della locale università nell'anno 1585 si trova un Victorius Fanellus.
Il cognome Fanelli è diffuso in tutta l'Italia ed in particolare in Puglia.
Fanella è raro ed è specifico del Lazio centro meridionale.
Fanello, molto più raro, ha un ceppo in Calabria, e possibili ceppi in Liguria, Venezia e Roma.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2618 famiglie Fanelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Fanelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Fanelli è 40° nella regione Puglia
Il cognome Fanelli è nella provincia di Bari
Il cognome Fanelli è nel comune di Conversano (BA)
Stemma
Stemma della famiglia Fanelli non presenteFanelli (Giovinazzo)
d'azzurro alla fascia d'oro sostenente una colomba al naturale al volo spiegato, tenente nel becco un ramoscello d'ulivo, la fascia accompagnata da un monte di tre vette di verde uscente dalla punta dello scudo
Stemma della famiglia Fanelli non presenteFanelli (TOS UMB) (Perugia, Sarteano)
d'azzurro a tre fanelli (uccelli) al naturale, due in capo e uno in punta
Stemma della famiglia Fanelli non presenteFanelli (Siena)
D'azzurro, a tre uccelli posati d'oro (o al naturale), 2.1, i due affrontati
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook