De Vecchi - Origine del Cognome

Origine del cognome De Vecchi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Vecchio, o da soprannomi legati all'età del capostipite, o a toponimi come  Vecchiano (PI) o Vecchiarello (CS), oppure a distorsioni del nome latino Vedius o del nome gotico Vetericus.
Il cognome De Vecchi è diffuso in tutto il settentrione, ha ceppi diversi, nel Veneto e nell'area tra le province di Milano, Lodi e Pavia.
De Vecchia è praticamente unico, così come Devecchia.
Devecchi è tipico dell'area che comprende il milanese, il pavese, il lodigiano, il novarese, il genovese e soprattutto l'alessandrino.
De Vecchis è specifico del romano, dell'aquilano, del teramano e del Piceno.
Devecchis è dovuto probabilmente ad un'errata trascrizione del precedente.
Sia De Vecchio che Devecchio sono rarissimi e panitaliani.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1030 famiglie De Vecchi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome De Vecchi in Italia!
Popolarità
Il cognome De Vecchi è 604° nella regione Lombardia
Il cognome De Vecchi è 117° nella provincia di Lodi
Il cognome De Vecchi è 10° nel comune di Revine Lago (TV)
Stemma
Stemma della famiglia De VecchiDe Vecchi (Fiesole)
Troncato: nel 1° d'oro, all'aquila dal volo spiegato di nero; nel 2° d'argento, alla croce di sant'Andrea d'azzurro, accantonata da quattro rose di rosso
Stemma della famiglia De VecchiDe Vecchi (LAZ) (Roma) Titolo: nobile romano
d'azzurro al cervo saliente al naturale, col capo d'oro all'aquila di nero coronata del campo
Stemma della famiglia De VecchiDe Vecchi (TOS) (Siena)
cervo rampante di oro su azzurro - capo d'Impero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook