Davini - Origine del Cognome

Origine del cognome Davini
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Davinus.
Si ricorda San Davino confessore ed eremita, di origini armene, del secolo XI, fece un pellegrinaggio in Terra Santa e di lì a Roma da dove iniziò un altro pellegrinaggio verso S. Giacomo di Compostella in Spagna, transitando per Lucca si ammalò e morì nel 1029. Fu sepolto nella chiesa di S.Michele in Foro (LU). A Lucca San Davino convertì parte della popolazione al cattolicesimo e questi presero il nome di Davini in suo onore, la venerazione popolare portò alla divulgazione del nome Davino.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano a Pisa nel 1228 quando Ranierus Davini è un sottoscrittore dell'atto con il quale i Pisani giurano di mantener fede all'alleanza con Siena.
Il cognome Davini sembrerebbe originario della zona delle province di Lucca e Pistoia ed ha un nucleo principale tra Lucca e Pisa, un ceppo probabilmente secondario a Genova ed uno a Brescia.
Davino, più raro, sembrerebbe napoletano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 376 famiglie Davini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Davini in Italia!
Popolarità
Il cognome Davini è 689° nella regione Toscana
Il cognome Davini è 168° nella provincia di Lucca
Il cognome Davini è 12° nel comune di Minucciano (LU)
Stemma
Stemma della famiglia DaviniDavini (TOS) (Prato)
D'argento, alla fascia d'azzurro, caricata di tre stelle a otto punte d'oro; e accompagnata in capo da un ceppo di vite di verde, fruttifero di rosso, e in punta da tre filetti in fascia di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook