D'Andrea - Origine del Cognome

Origine del cognome D'Andrea
Origine
Forma patronimica che deriva dal nome medioevale Andrea e starebbe ad indicare le famiglie dei figli di un certo Andrea o dei figli di figli di un Andrea.
Il cognome D'Andrea è molto diffuso in tutta l'Italia, ma particolarmente al centro sud.
D'Andreis ha un ceppo nell'udinese, ed un ceppo a Roma.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3736 famiglie D'Andrea in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome D'Andrea in Italia!
Popolarità
Il cognome D'Andrea è 24° nella regione Friuli-Venezia Giulia
Il cognome D'Andrea è 10° nella provincia di Pordenone
Il cognome D'Andrea è nel comune di San Giorgio della Richinvelda (PN)
Stemma
Stemma della famiglia D'AndreaD'Andrea (LAZ) (Roma)
Stemma della famiglia D'AndreaD'Andrea (LAZ) (Roma)
Stemma della famiglia D'AndreaD'Andrea (CAM LAZ) (Moniglio, Napoli, Roma)
inquartato nel 1° d'azzurro alla croce di Sant'Andrea d'oro, accompagnata in capo da un giglio dello stesso e in punta da un pugnale d'oro; nel 2° d'argento al monte di tre cime di verde uscente dalla partizione; nel 3° d'azzurro alla fascia d'oro caricata di una colomba di nero; nel 4° partito d'argento, nel 1° a tre fasce ondate d'azzurro, nel 2° a tre sbarre di rosso (citato in PMLO - Vol. I pag. 45)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook