Cavallaro - Origine del Cognome

Origine del cognome Cavallaro
Origine
Cognome che ha origine da soprannomi medievali legati a mestieri o occupazioni o titoli e gradi connessi al cavallo: in questo caso significa "guardiano, mercante, conduttore di cavalli, messaggero, corriere a cavallo".
In alcuni casi tuttavia può derivare da toponimi come Cavallaro (SO), Cà Cavallara (FE) o Cavallara di Ostellato (FE) o i vari Cavallari (SO), (CE), SQ) o Cavallaro (VI) o Cavalleri Fumeri (TO).
Il cognome Cavallaro è presente in modo significativo in Campania, Calabria, Sicilia, ma anche in Lazio e Abruzzo e nel Veneto.
Cavalleri è lombardo tra milanese, bergamasco e bresciano.
Cavallero è tipicamente piemontese.
Cavallara, rarissimo, sembrerebbe lombardo.
Cavallari ha un nucleo emiliano tra bolognese e ferrarese, uno forse non secondario milanese ed uno laziale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3814 famiglie Cavallaro in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cavallaro in Italia!
Popolarità
Il cognome Cavallaro è 40° nella regione Sicilia
Il cognome Cavallaro è 14° nella provincia di Catania
Il cognome Cavallaro è nel comune di Milo (CT)
Stemma
Stemma della famiglia Cavallaro non presenteCavallaro (SIC) (Messina, Palermo, Randazzo)
d’azzurro, al cavallo inalberato d’oro, alato dello stesso
Stemma della famiglia Cavallaro non presenteCavallaro (CAL) (Catanzaro)
D'azzurro al cavallo d'oro allegro impennato
Stemma della famiglia Cavallaro non presenteCavallaro (SIC) (Sicilia)
d'azzuro, con un cavallo alato d'oro movente al galoppo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook