Castaldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Castaldi
Origine
Deriva da soprannomi originati dal vocabolo gotico-germanico gastald, "castellano", che originariamente aveva il significato di amministratore del castello e poi diventato sinonimo di amministratore di proprietà o fattore.
Castaldi è presente in tutt'Italia, con particolare concentrazione in Campania e Lazio.
Castaldo è decisamente campano, del casertano e napoletano in particolare.
Castoldi è lombardo.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1307 famiglie Castaldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Castaldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Castaldi è 237° nella regione Molise
Il cognome Castaldi è 40° nella provincia di Isernia
Il cognome Castaldi è nel comune di Fornelli (IS)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook