Caprino - Origine del Cognome

Origine del cognome Caprino
Origine
Potrebbe derivare da toponimi come Caprino Bergamasco o Caprino Veronese oppure dalla Gens Caprenia o dal nome personale latino medioevale Caprinus.
Si ha un esempio in una Sententia consulum Mediolani dell'anno 1196: "Die mercurii, secundo die mensis octubris, in civitate Mediolani. Sententiam protulit Albertus qui dicitur de Marliano, consul Mediolani, et cum eo Guertius iudex qui dicitur de Ostiolo.. ..Interfuerunt Mediolanus de Villa, Lanfrancus Crivellus, Arialdus Grassellus, Ardigacius Gambarus, Sanzamale Cazule, Carnelevarius de Vicomercato, Ottobellus Cagapistus, Arnaldus de Canturio; de servitoribus Guidottus Mengiainpelle, Caprinus, Adelardus de Castello, Brochinus. Ego Baldicionus iudex qui dicor Stampa, consul, interfui ut supra et subscripsi ...".
Il cognome Caprino ha un ceppo nell'alessandrino e genovese, uno nel tarentino, uno nel cosentino e valentiano, ed uno nel messinese.
Caprini ha un ceppo lombardo, soprattutto nel milanese, bergamasco e bresciano e nel veronese, ed un ceppo nella fascia che comprende il pesarese, l'anconetano, il perugino, il ternano, il grossetano, il viterbese ed il romano.
 
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook