Buonomini - Origine del Cognome

Origine del cognome Buonomini
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite alterazioni ipocoristiche, dal nome augurale medioevale Bonushomus (buon uomo) o da sue modificazioni più o meno dialettali, quali ad esempio quella che si trova in un atto di vendita del 1144 redatto in Pavia: "Constat nos Bonumiohannem, filium quondam Donumdei de Valli , et Purpuram iugalis, filia quondam Niger Bonum Marro, qui professi sumus ambo ex nacione nostra lege vivere Longobardorum ipso namque iugale et mundoaldo meo mihi consençiente et subter confirmante et iusta ex meam lege una cum noticia propinquorum parentum meorum qui supra Purpura visi sunt Lanfranco germano meo et Vasallo consobrino meo, in quorum presentia et testium certam facio professione quod nullam me pati violentiam ad quopiam hominem nec ab ipso iugale et mundoaldo meo nisi mea bona et spontanea voluntate, accepisse communiter sicuti et in presentia testium accepimus a te Oberto presbitero canonice Sancte Marie de loco Lomello, a parte ipsius ecclesie Sancte Marie argenti denariorum bonorum Papiensium libras decem, finito precio pro pecia una de terra aratoria iuris nostri, quam habere visi sumus super fluvio Ticini in loco et fundo Octabiano et in eius territorio ad locus ubi dicitur Plozone, et est pecia ipsa de terra aratoria per mensuram iustam iugeas duas....", o nella forma corretta in un atto dell'anno 1166 tratto dal Codice Diplomatico della Lombardia medievale: "...inter Bonomum qui dicitur da Syrone germanum suum de loco Salvano ut in Dei nomine debeat dare, sicut a presenti dedit, ipse presbiter Arnoldus eidem Bonomo germani suo ...". 
Si hanno tracce inoltre di un Giovanni Francesco Bonomi nel 1536, Vescovo di Vercelli e letterato.
Il cognome Buonomini è originario della Toscana.
Bonometti è tipicamente lombardo dell'area bresciana in particolare, ma anche del bergamasco, mantovano e cremonese, con espansione anche nel vicino veronese.
Bonometto, molto raro, è veneziano.
Bonomi è diffuso in tutta l'Italia centro settentrionale con grossa prevalenza nella zona centro settentrionale.
Bonomini è specifico del bresciano.
Bonomo ha un nucleo siciliano, uno laziale ed uno nel veronese.
Buonomo ha un ceppo nell'area che comprende il romano, il latinense, il casertano, il napoletano ed il salernitano, ha un ceppo nel tarentino ed uno in Sicilia tra siracusano e ragusano.
Buonuomo, rarissimo, è del ragusano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 28 famiglie Buonomini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Buonomini in Italia!
Popolarità
Il cognome Buonomini è 7361° nella regione Toscana
Il cognome Buonomini è 1240° nella provincia di Pistoia
Il cognome Buonomini è 64° nel comune di San Marcello Pistoiese (PT)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook