Abelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Abelli
Origine
Potrebbe derivare da modificazioni del nome Abele.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano in Valtellina dove Giovanni Abello è decano della magnifica communità di Grosio (SO) per l'anno 1678.
Il cognome Abelli sembrerebbe del parmense, con ceppi anche nel pavese e nel resto della Lombardia.
Abello è specifico del cuneese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 229 famiglie Abelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Abelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Abelli è 2056° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Abelli è 300° nella provincia di Parma
Il cognome Abelli è 11° nel comune di Badia Pavese (PV)
Stemma
Stemma della famiglia Abelli non presenteAbelli (EMI) (Bologna)
(troncato d'oro e d'azzurro, a due serpi al naturale, posti uno in forma di omega rovesciato, l'altro rivoltato e in forma di omega, intrecciati tra loro)
Stemma della famiglia Abelli non presenteAbelli (EMI) (Bologna)
(di rosso, a due serpi d'oro, posti uno in forma di omega rovesciato, l'altro rivoltato e in forma di omega, intrecciati tra loro; col capo d'Angiò)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook