Il padre cambia il cognome imbarazzante e pretende il cambiamento anche per il figlio

Per lui il cognome Pomodoro era imbarazzante ed ha ottenuto il cambiamento,  ma perseguitava la ex compagna per far attribuire al figlio il nuovo cognome.E' stato assolto dalla Corte d'appello di Genova il 57enne che, dopo avere cambiato il proprio cognome da Pomodoro in un altro, aveva preteso che anche il figlio minorenne cambiasse il cognome con quello nuovo, finendo per perseguitare sia l'ex compagna e madre del bambino, sia il bambino stesso.

Nel giugno del 2007 l'uomo era stato assolto per il reato di maltrattamenti in famiglia e condannato a sette mesi di carcere per violenza privata.
Secondo la procura infatti l'uomo avrebbe perseguitato l'ex compagna ed il figlio seguendoli sia a piedi che in auto e sui mezzi pubblici, appostandosi sotto casa loro, ingiuriando e minacciando la donna in varie occasioni.

Stamani la corte d'appello ha dichiarato prescritto il reato di violenza privata e ha assolto l'uomo dall'accusa di maltrattamenti

 

 

20 settembre 2011

LEGGI TUTTE LE NEWS

NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook