Marcheselli - Origine del Cognome

Origine del cognome Marcheselli
Origine
Deriva dal titolo nobiliare di marchese legato a sua volta al tedesco mark, "segno, confine" e per estensione "persona che vigila in un determinato territorio definito da confini". Potrebbe inoltre essere legato a soprannomi del capostipite servitore o mezzadro di un marchese oppure in senso canzonatorio per atteggiamenti o somiglianze al marchese.
Il cognome Marchese è panitaliano, ma prevale in Sicilia e in Liguria.
Marcheselli è bolognese, lombardo e toscano.
Marchesino è rarissimo e sembrerebbe dovuto ad un errore di trascrizione di Marchesini.
Marchesoni è trentino.
Marchesotti è specifico dell'alessandrino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 310 famiglie Marcheselli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Marcheselli in Italia!
Popolarità
Il cognome Marcheselli è 1620° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Marcheselli è 556° nella provincia di Bologna
Il cognome Marcheselli è nel comune di Zerba (PC)
Stemma
Stemma della famiglia Marcheselli non presenteMarcheselli (EMI) (Ferrara) Titolo: marchese della marca anconitana, signore di Ferrara
Spaccato di rosso e d' argento, al leone dell' uno nell'altro accompagnato nel primo da due stelle di sei raggi d' argento, col capo d' argento caricato di una croce patente di rosso
Stemma della famiglia Marcheselli non presenteMarcheselli (PIE) (Mondovì)
cicogna al naturale posta su un serpente annodato in fascia con il capo rivolto all'insù di oro su azzurro - fascia di azzurro accompagnata da - 3 stelle (6 raggi) di argento poste 2,1 su rosso
Stemma della famiglia Marcheselli non presenteMarcheselli Marcheselli
d'oro, alla cotissa di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook