Marchese - Origine del Cognome

Origine del cognome Marchese
Origine
Deriva dal titolo nobiliare di marchese legato a sua volta al tedesco mark, "segno, confine" e per estensione "persona che vigila in un determinato territorio definito da confini". Potrebbe inoltre essere legato a soprannomi del capostipite servitore o mezzadro di un marchese oppure in senso canzonatorio per atteggiamenti o somiglianze al marchese.
Il cognome Marchese è panitaliano, ma prevale in Sicilia e in Liguria.
Marchesi è tipico dell'area lombardo emiliana.
Marchesini è tipico dell'Emilia-Romagna, con ceppi anche nelle Marche e nel Lazio.
Marchesino è rarissimo e sembrerebbe dovuto ad un errore di trascrizione di Marchesini.
Marchesin è veneto.
Marchesoni è trentino.
Marchesotti è specifico dell'alessandrino.
Marchisio è specifico del Piemonte e della Liguria.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 4567 famiglie Marchese in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Marchese in Italia!
Popolarità
Il cognome Marchese è 28° nella regione Sicilia
Il cognome Marchese è 34° nella provincia di Palermo
Il cognome Marchese è nel comune di San Nicola da Crissa (VV)
Stemma
Stemma della famiglia Marchese non presenteMarchese (CAL) (Tropea)
d'argento alla fascia di rosso caricata da una stella a otto punte del primo
Stemma della famiglia Marchese non presenteMarchese (Molise)
D'argento a tre onde d'azzurro poste in palo, alla banda d'argento caricata di tre leoni leoparditi di rosso
Stemma della famiglia Marchese non presenteMarchese (Messina, Palermo, Napoli) Titolo: barone; principe della Scaletta
d’oro, alla fascia d’azzurro, caricata da una stella di otto raggi del campo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook