Rossello - Origine del Cognome

Origine del cognome Rossello
Origine
Deriva dal nome medioevale Rossellus e dal suo diminutivo. Del nome si ha un esempio in questo scritto dell'anno 1020: "...inter Guitardum, abbatum, et homo nomine Rossello, ex alude qui fuit de condam Igiga, quem relinquid ad domum Sancti..." e in un volgare scritto in Pisa nell'anno 1333: "...l'acqua intrò in Sancto Bastiano di Kinsica, e in Sancto Lorenso, coprendo quazi la pietra dell'Autare, sì che nimo si faccia meraviglia, che troppo fu maggior piena, ch' io non o contato. Del qual tempo ci era Podestà Boccaccio Conte di Petroja, Capitano Branca Cavalieri da Cardicieto, Ansiani in Ponte primo Baudo Gatto, Vanni d'Arena Pannajuolo; in mezo Rossello Pannajuolo...".
Personaggio di rilievo è stato l'economista Carlo Rosselli (1899-1937), ucciso in Francia ad opera di fascisti.
Il cognome Rosselli è sparso un po' in tutta l'Italia.
Rossellini, rarissimo, sembrerebbe fiorentino.
Rossellino è quasi unico.
Rossello ha due nuclei autonomi: uno a Savona e nel savonese ed uno nella Sicilia nordorientale.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 358 famiglie Rossello in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Rossello in Italia!
Popolarità
Il cognome Rossello è 373° nella regione Liguria
Il cognome Rossello è 43° nella provincia di Savona
Il cognome Rossello è nel comune di Spotorno (SV)
Stemma
Stemma della famiglia Rossello non presenteRossello (PIE) (Borgo San Dalmazzo, Benevagienna) Titolo: nobile
D’oro, al leone di rosso, coronato di verde, tenente una spada d’argento, premente con la zampa posterione destra un’idra di sette teste, di verde, con la sua coda rivolta verso il leone
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook