Porcile - Origine del Cognome

Origine del cognome Porcile
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome legato al nome comune dell'animale (dal greco pórkos latinizzato in porcus) con allusione alla testardaggine o ingordigia dello stesso o dai mestieri connessi svolti dal capostipite e quindi non necessariamente va inteso come cognome dispregiativo. Un'ulteriore ipotesi lo associa ad un nome affettivo sinonimo di umiltà cristiana.
Tracce di quest'uso si trovano anche in Lombardia a Pavia in un atto del 1194 dove si può leggere: "...Interfuere Bignottus de Ciminassco, Montenarius Porcus adque Bergondius de Macucco testes...." o anche a Pisa nel 1300: "...Messere Federigo del Porco Catino del Conte ebbe una pietra in su la testa e fue per morto...".
Il cognome Porco è tipico della Calabria e nello specifico del cosentino.
Porciello è napoletano.
Porcile è ligure, del genovese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 198 famiglie Porcile in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Porcile in Italia!
Popolarità
Il cognome Porcile è 288° nella regione Liguria
Il cognome Porcile è 146° nella provincia di Genova
Il cognome Porcile è 14° nel comune di Sant'Olcese (GE)
Stemma
Stemma della famiglia Porcile non presentePorcile (PIE) (Ovada)
D'azzurro, alla torre quadrata merlata di tre pezzi alla ghibellina, aperta e finestrata di nero, cimata da un ramo di palma posto in banda e un ramo d'alloro posto in sbarra, ambedue al naturale, ricadenti all’esterno; la torre posta tra due muri rovinati muniti di garitta, il tutto al naturale e fondato sulla campagna di verde, con la strada di nero movente dalla punta dello scudo e ondeggiante in palo verso la porta della torre
Stemma della famiglia Porcile non presentePorcile (SAR) (Cagliari, Carloforte)
Troncato: nel 1° d'oro all'aquila spiegata e coronata di nero, sostenuta da una fascia in divisa ed abbassata di rosso; nel 2° d'azzurro al mastio di una fortezza al naturale, torricellato, aperto e finestrato dinero, piantato sopra una pianura erbosa e sinistrato da un cinghiale di nero con banderuola in bocca in atto di slanciarsi all'assalto della fortezza
Stemma della famiglia Porcile non presentePorcile (SAR) (Carloforte, Cagliari) Titolo: cavaliere, nobile sardo, don, conte di Sant'Antioco, conte
Troncato: nel 1° d'oro all'aquila spiegata e coronata di nero, sostenuta da una fascia in divisa ed abbassata di rosso; nel 2° d'azzurro al mastio di una fortezza al naturale torricellato, aperto e finestrato di nero, piantato sopra una pianura erbosa e sinistrato da un cinghiale di nero con banderuola in bocca in atto di slanciarsi all'assalto della fortezza
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook