Porciello - Origine del Cognome

Origine del cognome Porciello
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome legato al nome comune dell'animale (dal greco pórkos latinizzato in porcus) con allusione alla testardaggine o ingordigia dello stesso o dai mestieri connessi svolti dal capostipite e quindi non necessariamente va inteso come cognome dispregiativo. Un'ulteriore ipotesi lo associa ad un nome affettivo sinonimo di umiltà cristiana.
Tracce di quest'uso si trovano anche in Lombardia a Pavia in un atto del 1194 dove si può leggere: "...Interfuere Bignottus de Ciminassco, Montenarius Porcus adque Bergondius de Macucco testes...." o anche a Pisa nel 1300: "...Messere Federigo del Porco Catino del Conte ebbe una pietra in su la testa e fue per morto...".
Il cognome Porco è tipico della Calabria e nello specifico del cosentino.
Porciello è napoletano.
Porcile è ligure, del genovese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 156 famiglie Porciello in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Porciello in Italia!
Popolarità
Il cognome Porciello è 1758° nella regione Campania
Il cognome Porciello è 823° nella provincia di Avellino
Il cognome Porciello è 14° nel comune di Luogosano (AV)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook