Pignatti - Origine del Cognome

Origine del cognome Pignatti
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi originati dal termine pignatta stante ad indicare una qualche relazione con le pentole, o come fabbricante o come venditore o perchè nello stemma compaiono appunto della pignatte.
Probabilmente di origini longobarde si considerano discendenti dei Duchi di Benevento, nobile casato presente già nel 1000 annoverò principi, marchesi e conti, nel 1400 i Pignatelli diventano feudatari di Monteleone, l'odierna Vibo Valentia.
Il cognome Pignatelli è decisamente pugliese, sembra avere un ceppo secondario nel napoletano ed uno nel Lazio.
Pigna ha qualche presenza sparsa per l'Italia.
Pignani è del centro.
Pignat è tipico della provincia di Pordenone.
Pignata ha un ceppo campano e presenze al nord.
Pignatiello è napoletano.
Pignatti ha un ceppo tra modenese e bolognese.
Pignattini è della provincia di Perugia.
Pignotti ha un ceppo in provincia di Ascoli Piceno.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 423 famiglie Pignatti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pignatti in Italia!
Popolarità
Il cognome Pignatti è 646° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Pignatti è 98° nella provincia di Modena
Il cognome Pignatti è nel comune di San Felice sul Panaro (MO)
Stemma
Stemma della famiglia PignattiPignatti (EMI) (Ravenna)
d'azzurro, alla pignatta d'oro colma di monete del medesimo ed il capo d'argento caricato della croce biforcata di rosso della Religione di Santo Stefano
Stemma della famiglia Pignatti non presentePignatti (EMI) (Modena)
pignatta di oro spezzata a destra ricolma di monete dello stesso delle quali alcune fuoriescono dalla fessura su azzurro - 3 stelle (6 raggi) di oro poste in fascia in alto su azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook