Pierucci - Origine del Cognome

Origine del cognome Pierucci
Origine
Deriva direttamente o attraverso varie modificazioni ipocoristiche o accrescitive dal nome Piero, variante di Pietro.
Il cognome inizialmente ebbe una matrice religiosa dovuta al culto dei numerosi santi omonimi.
Il cognome Pieri è diffuso in quasi tutta l'Italia centrosettentrionale ed in particolar modo in Toscana.
Pierani, piuttosto raro, è presente nelle Marche ed in provincia di Brescia.
Piero, rarissimo, potrebbe avere un ceppo in Lombardia.
Pierone, quasi unico, sembra veneto.
Pierotto, molto raro, è veneto.
Pierucci ha un ceppo nel savonese e genovese, ma la massima concentrazione è nella fascia centrale che comprende la Toscana, le Marche, l'Umbria, l'alto Lazio e Roma.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 786 famiglie Pierucci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pierucci in Italia!
Popolarità
Il cognome Pierucci è 239° nella regione Marche
Il cognome Pierucci è 158° nella provincia di Pesaro e Urbino
Il cognome Pierucci è nel comune di Frontone (PU)
Stemma
Stemma della famiglia PierucciPierucci (TOS) (Firenze)
Partito: nel 1° troncato d'azzurro e di verde, alla stella a otto punte d'oro nel primo, nascente dalla troncatura; nel 2° d'argento, al bue furioso di rosso; il tutto abbassato sotto il capo dell'Impero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook