Olmi - Origine del Cognome

Origine del cognome Olmi
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome legato alle caratteristiche della località di provenienza (presenza di olmi) o da toponimi come Olmi (PT) o Pieve d'Olmi (CR).
Il cognome Olmi è presente nella fascia centrale dell'Italia settentrionale e sembrerebbe avere più ceppi: nel bresciano, nel reggiano e nel fiorentino.
Olmedo è quasi unico.
Olmetti, raro, ha qualche presenza in Lombardia e nel centro Italia.
Olmetto è probabilmente sardo.
Olmini e Olmino sono molto rari.
Olmo ha un ceppo nel torinese, uno nel genovese ed uno nel napoletano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 537 famiglie Olmi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Olmi in Italia!
Popolarità
Il cognome Olmi è 695° nella regione Valle d'Aosta
Il cognome Olmi è 370° nella provincia di Prato
Il cognome Olmi è nel comune di Morgex (AO)
Stemma
Stemma della famiglia OlmiOlmi (TOS) (Firenze)
D'azzurro, all'albero (olmo) sradicato al naturale
Stemma della famiglia OlmiOlmi (LOM PIE) (Bobbio, Torino, Milano, Bruxelles) Titolo: nobili
Inquartato, al 1° e 4° d'azzurro, all'olmo al naturale, terrazzato di verde, con il capo d'oro, carico di un’aquila coronata, di nero, al 2° e 3° d'oro, al leone tenente fra la branche anteriori un olmo divelto, il tutto al naturale
Stemma della famiglia OlmiOlmi (PIE) (Sessame, Acqui) Titolo: conti di Prunetto e Scaletta Altessino
Troncato, al 1° d'oro, all'aquila coronata, di nero, al 2° d'argento, all'olmo di verde, con la fascia di rosso, rombeggiata d'argento, sulla partizione
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook