Honorati - Origine del Cognome

Origine del cognome Honorati
Origine
Deriva dal cognomen latino Honoratus (dal latino honor-honoris-honorem, "dignità, onore") di cui si ha un esempio nel grammatico latino del IV secolo con Maurus Servius Honoratus, nome portato anche da un arcivescovo di Milano in epoca longobarda: "...Alboin igitur Liguriam introiens, indictione ingrediente tertia, tertio Nonas Septembris, sub temporibus Honorati archiepiscopi Mediolanium ingressus est...".
Il cognome Onorato è diffuso in tutto il sud ed in Gallura.
Onorati è un tipicamente laziale con un ceppo anche nel materano.
Honorati è sparso a macchia di leopardo sulla penisola.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 33 famiglie Honorati in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Honorati in Italia!
Popolarità
Il cognome Honorati è 3672° nella regione Marche
Il cognome Honorati è 1501° nella provincia di Ancona
Il cognome Honorati è 34° nel comune di Stelvio (BZ)
Stemma
Stemma della famiglia HonoratiHonorati Honorati
Stemma della famiglia HonoratiHonorati (LAZ MAR) (Iesi, Roma, Ancona, Osimo) Titoli: Marchese, Nobile di jesi
di azzurro a tre fasce ondate di argento col capo di azzurro sostenute da una riga d'oro e caricate di un giglio e da tre (o due ?) stelle ((8) il tutto d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook